rassodare il corpo
Ti voglio parlare di:

Rassodare il corpo: consigli e prodotti utili

Basta parlare di buoni propositi, quest’anno parleremo di obiettivi. Rassodare il proprio corpo è l’obiettivo di molte donne e scopriremo insieme come fare.

Perché non voglio più sentire parlare di buoni propositi? Perché svaniscono facilmente, basta un non nulla per lasciarci andare e cedere al “domani. Un obiettivo invece, è qualcosa che visualizziamo ma soprattutto a cui attribuiamo una “data di scadenza”. Un qualcosa che ci farà sentire meglio, che ci darà le emozioni che cerchiamo.

Oggi imbattersi in articoli in cui ci viene descritto come tonificare parti del nostro corpo è quasi normale, come se tutti avessero particolari segreti da svelare: la realtà è che a volte c’è della verità in questi articoli ma è espressa da un punto di vista sbagliato perché porta a credere che chiunque, indipendentemente dalla propria condizione fisica e dalle proprie abitudini alimentari e non, possa raggiungere determinati risultati.
È per questo motivo che cercheremo di darvi delle ragioni scientifiche dietro la mancanza di tonicità e dei consigli su come rassodare il corpo insieme all’aiuto della linea di prodotti che costituiscono il Metodo Jeanne Piaubert.
Si tratta di tutti prodotti dedicati alla bellezza e al benessere realizzati però secondo tecnologie cosmetiche avanzate, il tutto accompagnato da un’esperienza costruita negli ultimi 80 anni, basti pensare che Jeanne Piaubert aprì il suo primo studio nel 1928 a Parigi, diventando poi un marchio rivoluzionario.

Perdita di tono muscolare: le cause

Quello che viene spesso erroneamente definita “perdita di tono muscolare” è in realtà la perdita di massa del muscolo che determina una minore circolazione ed un aumento del grasso locale, andando a determinare una scarsa tonicità.
Tutto questo accade o per mancanza di sollecitazioni adeguate e quindi per la troppa sedentarietà, oppure per ragioni metaboliche come la disidratazione o una dieta eccessivamente ipo o iper calorica, tuttavia anche fattori come un sonno di scarsa qualità è causa della perdita del tono muscolare, soprattutto perché da questa deriva spesso uno stress emotivo che, se cronico, determina la disgregazione del contenuto di glicogeno dei muscoli.
Per contrastare tutto questo la prima cosa da evitare è la disidratazione, ricordando che la quantità ideale è il 3% del proprio peso corporeo.
Un altro errore da evitare è assumere troppo sodio che aumenta la ritenzione idrica e fa ridurre la massa muscolare.
Cercate dunque di limitare gli alimenti con un alto contenuto di sodio come insaccati o prodotti già pronti e bevete molta acqua e vedrete già dei miglioramenti.
Se possibile affiancate a questo dell’esercizio fisico: bastano pochi esercizi, l’importante è che siano efficaci.
Tutto questo ed il metodo Jeanne Piaubert vi permetteranno di ottenere un corpo tonico e di riacquisire fiducia in voi stessi.

Per quanto riguarda il movimento, ti invito come sempre a consultare la sezione Wellness Walking

Alcuni prodotti della linea

Tra i migliori prodotti facenti parti del metodo Jeanne Piaubert non possiamo non segnalarvi la Crema rassodante seno che ha determinato una vera e propria rivoluzione nel mondo femminile.
Si tratta infatti di un concentrato di principi attivi che hanno la capacità di rassodare e tonificare una parte del corpo cruccio di molte donne e difficile da rassodare attraverso l’esercizio fisico, in questo caso il trattamento ha una durata di quattro settimane e va applicato o la mattina o la sera con un massaggio leggero su tutto il seno.
L’altro prodotto è invece la Crema corpo rassodante che ha anche la capacità di prevenire e correggere le smagliature perché in grado di rinforzare la resistenza dell’epidermide e correggerne l’aspetto andando a ridurre notevolmente le dimensioni e il colore.

 

Con questi primi consigli, l’obiettivo è accendere un qualcosa dentro di te che, ti faccia compiere il tuo primo passo verso il tuo benessere.

Il tempo, trascorrerà comunque, quindi, è una buona cosa iniziare fin da ora.

 

Laura

Donna, mamma, moglie, semplicemente me stessa!
Sogno, penso, rifletto, salto nelle pozzanghere e tra le nuvole, vivendo d'emozioni. Tra tecnologia, famiglia e social sharing assaporo ogni emozione, sempre!

Leave a Reply

Your email address will not be published.