Raidho Healing Horses
Persone & Idee Speciali

Il cavallo come specchio dell’anima: Alexandra Rieger & Raidho Healing Horses

Persone ed idee speciali , … grazie al web ho ed abbiamo la fortuna di incontrarne molte. Oggi ti voglio parlare di Raidho Healing Horses , una nuova tecnica di crescita  personale e benessere psico fisico ideato da Alexandra Rieger.

Il cavallo come specchio dell’anima e della nostra crescita personale.

Dopo aver scoperto l’esistenza di questa nuova tecnica, e visto il mio costante interesse a questo tipo di percorsi volti ad una costante crescita interiore, ho voluto approfondire ed intervistare la fondatrice, Alexandra Rieger.

logo raidho

Raidho Healing Horses, è un centro di formazione europeo, ubicato in una bellissima zona verde nei pressi del Lago di Garda, location rilassante circondata da ulivi. Questo nuovo metodo pioneristico nel genere, permette attraverso l’interazione con il cavallo di lavorare su se stessi e di riconoscersi nella propria totalità.

Voglio iniziare col mostrarti il video che ha catturato la mia attenzione e mi ha permesso da subito di percepire il valore che c’é in ciò che Alexandra propone. Ora, libera la tua mente e godi di queste immagini; un video che tocca più sfere emozionali:

 

In pochi minuti, attraverso il video hai già assaporato il sunto di ciò che tra poco scopriremo insieme grazie alle parole, alla disponibilità e alla semplicità di Alexandra. 🙂

I percorsi Raidho Healing Horses si sviluppano attraverso sette livelli, che corrispondono ai sette chakra, ovvero, i principali centri energetici del nostro corpo. Ogni percorso Raidho Healing Horses proposto:

  • Cavalli & Crescita personale;
  • Cavalli & professione;
  • Affinità elettive: il rapporto uomo-cavallo;

non richiede alcun tipo di conoscenza del cavallo o formazione, come puoi evincere cliccando qui e come approfondiremo in seguito quindi, … resta qui e gustati tutto fino alla fine 🙂

 

Alexandra Rieger

 

Alexandra Rieger fondatrice di Raidho Healing Horses 

 

Alexandra, cos’é il metodo Rahido Healing e quali sono i benefici che porta? 

I benefici sono innumerevoli e ognuno dopo i workshop si porta via quello che è più importante per la sua vita. Gli aspetti più importanti sono:

  1. Essere in grado di stabilire dei limiti. Essere capaci di farsi rispettare e di rispettare l’altro. Dire “no” con chiarezza e dolcezza quando si intende dire “no” e non” si” solo perché si ha paura di offendere l’altro. Poi essere radicato, con i piedi per terra, nella realtà del qui e ora e non solo nella testa, che non basta, anzi frustra.

  2. Riconoscere l’importanza delle emozioni come preziosi messaggeri e non reprimerle mai, negandole si creano blocchi energetici. Riconoscere attraverso i propri desideri il personale compito che ognuno ha nella vita. Comprendere che le nostre difficoltà non ci ostacolano, bensì ci aiutano in una crescita personale, affrontandole in modo giusto.

  3. Acquisire il proprio potere e la giusta energia per essere in grado di realizzare il proprio compito nella vita. Riconoscere l’importanza del corpo nell’esprimere il proprio potere.
  4. Sciogliere il proprio corpo di dolore, che è l’insieme di tutte le memorie negative che una persona accumula nell’arco della vita che vivono, sia che uno lo sappia o meno, nell’inconscio.
  5. Essere in grado di comunicare la propria verità in modo di essere autentico e una persona che può contare su di sé.

  6. Acquisire la chiarezza per potersi esprimere con dolcezza, senza aggressività.

Cosa si apprende concretamente durante un workshop?

Durante il workshop “La forza guaritrice dei cavalli” affrontiamo  le qualità dei quattro elementi che all’interno di noi sono le componenti del pensare, volere, sentire e agire. Scopriremo che se questi aspetti di noi che corrispondo ai quattro elementi non sono allineati possono toglierci energia, farci sentire spossati e aprire la strada a una malattia. Mentre essere allineati ci regala un livello di energia altissimo, vitalità e gioia, la tranquillità di sentirci nel pieno delle nostre facoltà. Durante questo seminario affrontiamo anche come sciogliere il corpo di dolore. Il seminario è strutturato in modo che le lezioni di teoria vengano sempre messe in pratica subito dopo con i cavalli, per comprendere tutto sempre a livello intellettuale e, subito dopo, anche a livello emozionale, spirituale e fisico.

Mentre la formazione “raidho healing horses” è un vero e proprio percorso in cui la persona affronta una crescita interiore profonda, strutturata, tanto impegnativa quanto ogni profonda svolta dentro di sé.

cavallo specchio dell animaQuale preparazione è richiesta per frequentare un workshop?

Non è richiesta nessuna preparazione. Può partecipare anche chi ha paura dei cavalli, arrivano spesso donne che hanno terrore di avvicinarli. Poi se ne innamorano…  E posso dire che spesso, dietro a quelle paure, si nascondo facoltà inaspettate.

Cavallo al centro? Il nostro “io” al centro? Siamo specchi l’un l’altro?

Bella  questa domanda perché esprime il concetto di Raidho. Il cavallo rappresenta nel nostro lavoro la parte superiore, oppure chiamiamola la parte autentica, quella che interagisce con il cavallo. Visto che la nostra parte autentica spesso resta repressa o semplicemente non è vista né valorizzata dalla persona, il cavallo la riposta alla luce, insegnando che solo quando siamo “veramente noi” possiamo comunicare con lui senza distorsioni e con la leggerezza, la forza e la gioia che appartiene naturalmente alla nostra parte autentica.

Cosa ti ha portato a lasciare la tua vita, la tua città, e intraprendere questa nuova vita, nuovo lavoro, nuova fonte di guadagno?

Ho semplicemente seguito il mio cuore, cioè ciò che vivevo come desiderio.  Seguendo quello ho potuto realizzare il mio lavoro, la mia nuova vita e anche la soddisfazione dei miei bisogni economici. All’inizio quando ho cominciato a seguire il mio cuore, la mia mente mi torturava perché non poteva prevedere quello che si stava per realizzare. Vedeva solo le difficoltà, i rischi e la paura di arrivare sul lastrico. Nonostante le difficoltà, soprattutto le guerre dentro di me, sono rimasta fedele al mio desiderio e oggi posso dire che la mia fedeltà verso me stessa, verso il mio desiderio e con ciò verso il mio compito, mi stanno dando risultati che superano di molto le aspettative che avevo.

cavallo specchio dell anima

Qual è l’elemento che più ti gratifica in questo lavoro?

Il fatto di poter essere in stretto contatto con la natura, di essere leader di me stessa, cioè… non ho nessuno che mi dice cosa devo fare e in che modo devo farlo.

Una tua citazione, che ci ispiri e che dovremmo sempre tener presente

 

 

Grazie infinite Alexandra per  la tua disponibilità, passione e determinazione.

Grazie per ciò che con semplicità hai voluto trasmettere! La tua passione si percepisce in ogni attimo tanto che, credo proprio presto verrò ad conoscerti di persona 🙂

Sei rimasto affascinato vero? Scopri altri dettagli relativi all’esperienza di Alexandra e di questo metodo attraverso questo articolo: Guarire con il cavallo e sciogliere i blocchi emotivi. Alla ricerca della propria verità con la coach Alexandra Rieger by MammaYoga cara amica e blogger.

Se anche tu come me, vuoi avvicinarti a questo nuovo modo di vivere questo fantastico animale, il cavallo come specchio dell’anima, consulta le date dei prossimi seminari e, ricomincia da TE, ora!

Aspetto un tuo commento qui sotto e, condividi questo articolo affinché il benessere possa entrare anche nella vita di chi ti sta attorno.

A presto 🙂

 

Laura

Laura

Donna, mamma, moglie, semplicemente me stessa!
Sogno, penso, rifletto, salto nelle pozzanghere e tra le nuvole, vivendo d'emozioni. Tra tecnologia, famiglia e social sharing assaporo ogni emozione, sempre!

8 Comments

  1. Avatar

    “L’emozione di fare muove scoperte” È proprio così, grazie a web e Social questa possibilità supera i confini fisici e chi si cerca anche se fisicamente lontano si incontra… E siamo qui, vicino anche se lontani per condividere qualcosa che ci accomuna e che interessa profondamente ognuno di noi. L’essere è il sentirsi pienamente vivi, essere persone forti nell’anima (il resto segue), consapevoli, grate e capaci di vedere e sentire… tutto quello che c’è. Buon adesso a tutti! ????????????????

  2. Alloro

    Grazie davvero per avermi concesso la possibilità di approfondire il tutto! Mi si è aperto un nuovo mondo e … davvero, credo presto ci incontreremo! Un abbraccio, buona estate e soprattutto buon lavoro 🙂

  3. Avatar

    Grazie al tuo post e alla relativa intervista conosco una realtà nuova. Credo , ma vorrei saperlo con più certezza , che ci sia qualcosa di affine con la pet therapy che tanto apprezzo e che tanto aiuta chi sia in condizioni di svantaggio … Ora vado a studiare bene il sito interessantissimo e grazie per questo post????

  4. Avatar

    Ciao Rondinepink;) Il nostro lavoro sulla persona attraverso i cavalli è qualcosa di più profondo della pet teraphy, dove il semplice stare vicino e con un animale fa senza dubbio stare bene o comunque meglio. Il metodo Raidho, invece, è un percorso dove la persona affronta concretamente i propri limiti e blocchi e traumi, portandoli alla luce della propria coscienza e potendo così lasciarli andare. Il cavallo è lo strumento, potentissimo è infallibile!, attraverso il quale tutto questo emerge… E qui entra in gioco Alexandra, che accompagna la persona a sciogliere e comprendere profondamente ciò che la rende triste, o aggressiva, o giudicante Etc. Difficile spiegare oltre ciò che accade…! Solo provando in prima persona ci si dà la possibilità di andare alle radici delle proprie incongruenze o blocchi, per iniziare a guarire davvero… Tornando piano piano ad essere persone leggere, gioiose e libere. A presto! staff Raidho 😉

    1. Alloro

      Grazie Raidho per aver dato altro valore a quanto già affrontato nell’articolo con passione ed determinazione 🙂

    2. Avatar

      Se sono previsti seminari in Puglia vengo a conoscervi volentieri ???? grazie per questa condivisione e ad Alloro per aver parlato questa valorosa realtà

  5. mammayoga

    Come dici sempre tu è insieme che vengono fuori le cose migliori… viva il lavoro di gruppo! grazie amica!

    1. Alloro

      Grazie a Te MammaYoga 🙂 “Da soli” si inizia un percorso ma è “insieme” che si arriva al traguardo 😉

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *