La vita è estremamente semplice. Ciò che diamo ci viene restituito senza ne sconti ne cose in più. Ama te stesso e troverai la via delle felicità

Ogni nostro pensiero contribuisce a creare il nostro futuro, il nostro presente. Siamo noi a costruire la nostra vita con i nostri pensieri e le nostre parole.

Ama te steso

 

Le convinzioni  sono pensieri e idee che accettiamo come vere. Ciò in cui decidiamo di credere ed in cui pensiamo sia giusto credere.

Ogni giornata può diventare un’esperienza eccitante, gioiosa, piena di speranza oppure un momento doloroso, faticoso e pieno di limiti.

Qualunque cosa pensi di te o del mondo, ricorda che si tratta solo di pensieri che si possono modificare in qualsiasi momento.

 

Ama te stesso: parti da te

 

 

Parti da te stesso

 

Da bambino imparavo cose su di me, sul mondo e sulle reazioni degli adulti. In quel momento si sono create le mie convinzioni sulla mia personalità che trovo tuttora nei miei pensieri di ogni giorno. Dentro di me c’è quel bambino che ancora esplora ed impara dagli altri a come affrontare la vita.

Quando si cresce, si ha la tendenza a ricreare l’ambiente emotivo dei primi anni della nostra vita in famiglia e si ha la tendenza a costruire nelle nostre relazioni personali gli stessi rapporti che avevamo con i nostri genitori. Se da bambini siamo stati criticati troppo, da adulti cercheremo chi sappia ripetere questo modo di comportarsi. Se invece eravamo apprezzati, amati ed incoraggiati, nel medesimo modo cercheremo tale atteggiamento.

Ti prego, leggi queste miei parole senza pensare che voglio portarti ad accusare i tuoi genitori. Tutti noi siamo vittime di altre vittime e i tuoi genitori non potevano di certo insegnarti cose che non potevano sapere. Se i tuoi genitori non sapevano come amarsi, era normale che non potevano insegnarti ad amare te stesso. Loro hanno fatto del loro meglio ed accettare questa cosa ti porterà ad avere un ottimo rapporto con loro. Cerca però di essere in tempo per dire loro che li ami e che li accetti per quello che sono, … perché un domani potrebbe essere troppo tardi e sarai costretto a dire loro tutti i tuoi pensieri davanti ad una luce bianca accecante che si riflette su un marmo cosi freddo che gelerà il tuo cuore.

Sono pienamente convinto che siamo stati noi a scegliere i nostri genitori, siamo stati noi a decidere il nostro sesso, siamo stati anche noi a decidere la nostra vita, le persone che frequentiamo e che amiamo. Noi siamo responsabili di noi stessi e delle nostre azioni. Tutto dipende da noi e visto che è così possiamo modificare tutto in qualsiasi momento.

Siamo noi a scegliere le nostre convinzioni e molte volte ripetiamo più e più volte lo stesso pensiero, al punto che non ci sembra nemmeno più di essere noi a sceglierlo. Puoi  però rifiutarti di avere determinate idee. Quante volte non hai mai voluto avere un pensiero positivo su te stesso? Allo stesso modo, puoi anche rifiutarti di averne uno negativo.

 

La via della guarigione

 

Il risentimento, la critica, il senso di colpa e la paura sono la causa principale dei problemi della nostra vita e di certo non sono cose che ci permettono di dire “ama te stesso”

Nascono prevalentemente  dal nostro incolpare gli altri e dal non volerci assumere le responsabilità delle nostre azioni. Tutto ciò che avviene fuori dal tuo corpo è solo un riflesso dei nostri pensieri interiori. Con questo non voglio dire che gli altri non abbiano colpa di nulla; quello che voglio dire è che siamo noi con il nostro modo di pensare ad attirare un simile atteggiamento.

Dentro di te ci sono dei pensieri che attraggono persone che si comportano proprio così. Se ti rendi conto che gli altri ti trattano sempre male o si approfittano di te, questo dipende dal tuo modo di pensare. Se cambierai la convinzione che attira questo modo di fare allora questo cesserà.

Come ti dicevo prima, tu sei responsabile dei tuoi pensieri e delle tue azioni e per questo che ti dico che puoi modificare anche il tuo atteggiamento verso il tuo passato.

Il passato è finito e non lo si può cambiare, invece puoi  cambiare i tuoi pensieri su quello che è stato. E’ davvero sciocco punirsi nel presente per cose accadute tempo fa. Se decidi di essere una vittima indifesa e senza speranza, allora anche gli altri la penseranno così. Se invece ti  ritieni responsabile di tutte le tue esperienze sia negative che positive allora riuscirai ad eliminare gli effetti così devastanti per ciò che è accaduto.

In questi ultimi mesi, ho imparato una cosa molto importante che mi ha arricchito sia come uomo che come padre:

“la via che porta alla libertà passa dalla porta del perdono”.

Mi sono chiesto tante volte come perdonare e mi sono accorto che non ne ero capace. Allora ho cercato di trovare questa via così semplice ma molto tortuosa e subito ho capito che la via verso la guarigione, verso l’accettarsi,  era stata appena presa.

Con queste parole voglio dirti che sei sempre in tempo per  liberarti dei tuoi pesi, dei tuoi sensi di colpa perché’ solo tu puoi decidere cosa sia meglio per te.

Amati e dai sempre più cibo alla tua personalità solo così riuscirai ad accrescere una cosa cosi’ tanto bella ma molto ricercata … questa cosa si chiama “Amore per se stessi”.

Amore per se stessi vuol dire accettare chi siamo, vuol dire approvarsi, bastarsi, baciarsi, abbracciarsi.

Io ti lascio solo con un piccolo suggerimento che davvero farà la differenza nella tua vita: …

“Non criticarti mai, per nessun motivo anzi,  approva te stesso. Ti sei criticato per anni: ha forse funzionato?

 

The following two tabs change content below.
Titta
Sono io, un po' cosi' un po' pensieroso ma sono sempre io. Non amo definirmi ... le cose che faccio mi definiscono meglio di qualsiasi altra parola.
Titta

Ultimi post di Titta (vedi tutti)

3 comments on “Ama te stesso: il tuo amore per la tua anima”

  1. Un bellissimo articolo, anche se trovo siano tante belle parole che poi nella realtà dei fatti raramente vengono applicate. Credo tu abbia ragione sul fatto che, ognuno deve imparare ad amarsi e accettarsi, quanto invece temo che la tua affermazione “non criticarti mai” preluda l’emergere di un ego che, limita l’introspezione.

    • Ciao Elena, buongiorno 🙂 Son felice tu abbia scelto di soffermarti su un articolo “datato” ma al tempo stesso interessante.
      Non sono l’autrice di questo articolo quindi mi è difficile rispondere a pensieri non miei.
      Dal canto mio posso dirti che sicuramente iniziare ad amarci, è il primo vero passo per vivere serenamente.
      Amarci vuol dire anche “scegliere” di essere noi stessi, con i nostri pregi e con i nostri difetti.
      Anche io la vedo come te, non condivido l’affermazione “Non cricarti mai”, ma perchè il mio ego non è così grande e soprattutto credo che la critica, l’introspezione porti alla vera consapevolezza di ciò che siamo.
      Ti auguro una fantatsica giornata!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *