Oggi più che mai ho voglia e bisogno di soffermarmi su questa semplice parola: unicità.

Il mio modo d’essere, ruota spesso attorno a questo aggettivo. E’ una caratteristica che apprezzo nelle persone e che coltivo in me stessa. Mi sono imbattuta in un bellissimo video di Michaela DePrince, la ballerina con le macchie bianche che, emoziona.

Michaela DePrince, ripudiata in Africa per la vitiligine ed in seguito adottata negli USA.

Dopo aver visto un video dove racconta in sintesi la sua storia, dura, passionale e concreta, ho scandagliato il web. Ho letto diversi articoli che parlano di lei, e di quello che trasmette, e non ultimo in quello che crede. Ha anche scritto un libro che presto leggero’: Ora so volare . Potevo forse non parlarti di lei?

Unicità: quella sconosciuta.

 

 

 

 

Unicità quella caratteristica che, oggi, presi dalla Social Obsession, presi dal non essere additati come “diversi” non coltiviamo. Ammettiamolo, è più semplice seguire la massa che, tirare fuori il proprio carattere e lottare per le proprie idee.

 

 

Idee che possono cambiare il mondo, già tu ora stai ridendo, io invece ci credo. Se ognuno di noi, ognuno di noi dico, facesse anche sola una piccola azione per seguire un proprio pensiero, avremmo un mondo migliore. Peccherò di presunzione ma, questa per me è una certezza.

Quand’è l’ultima volta che hai lottato per una tua idea?

Quand’è l’ultima volta che hai coltivato la tua unicità?

In cosa e quando ti senti unica?

 

Tornando a Michel, ecco una sua affermazione.

Non ho mai considerato la mia vita diversa da quella degli altri. Ero troppo assorbita dalla mia infanzia di piccola pikin , un’orfana affamata, spaventata e tenacemente aggrappata alla vita e al sogno di diventare ballerina. Michaela DePrince

 

Unicità: quella caratteristica speciale

Ma quanto è bello poter avere dei tratti distintivi che, lasciano traccia di noi nel cuore e nelle vite delle persone?

Da mamma, insegno ai miei figli ad essere loro stessi sempre, anche quando il prezzo da pagare talvota è alto. E’ faticoso si, perché è una scelta ma, quanta forza si ha nel cuore a fine giornata?

Questo blog post è un po’ come sempre pensare ad alta voce, dopo aver ascoltato la storia di Michaela, non ho potuto non pensare a quel che è la mia vita, a quel che nel mio piccolo, ogni giorno può contribuire nella vita di chi mi sta attorno.

… Un’altra frase che mi ha emozionato tornando sempre a Michel:

Nessuno nel mondo del balletto mi ha mai chiesto di nascondere, con il trucco, la vitiligine. Quando ero ragazzina, mia madre Elaine mi disse che le macchie in scena sembrano polvere di stelle. Mi ha fatto sentire bene con me stessa. Il futuro? Qualsiasi cosa farò, so che vorrei essere come lei: coraggiosa e piena di sogni – Michaela DePrince

 

Credo ogni commento possa essere superfluo. Attimi di riflessione profonda.

unicita

 

Qualche tempo fa’, scrissi un articolo sull’etica, tutto riconducibile. Un caro amico mi ha anche intervistato (se ti sei perso l’intervista, corri subito a leggerla ) …  alla fine tutto ruota attorno ai valori. Sbaglio?

Giusto per restare in tema unicità, e grazie a GoCustomized, ho provato a creare un nuovo abito per il mio smartphone, una cover unica che, un dettaglio nella mia quotidianità. GoCustomized, un modo semplice, versatile e veloce per creare dettagli speciali.

unicità quella sconosciuta

 

Post in collaborazione con GoCustomized

Ora, dopo lunghe riflessioni ad alta voce, che mi dici? 🙂

 

The following two tabs change content below.
Laura
Donna, mamma, moglie, semplicemente me stessa! Sogno, penso, rifletto, salto nelle pozzanghere e tra le nuvole, vivendo d'emozioni. Tra tecnologia, famiglia e social sharing assaporo ogni emozione, sempre!

4 comments on “Unicità: quella sconosciuta!”

  1. L’unicità è l’unica cosa che ci permette di essere noi stessi. Senza falsi fronzoli!
    Brava Laura, come sempre, bellissimo post che da molto da pensare a tutti.
    Sempre più utenti, e persone, cercano di essere unici ma non capiscono che il loro modo di essere “unici”, copiando gli altri, non funziona!

    • Grazie Oreste! Sinergia e consapevolezza 🙂
      L’etica, i pensieri, le riflessioni, i nuovi obiettivi ma soprattutto, essere noi stessi.
      Fatica, sorriso, perseveranza.
      Grazie di esser passato da qui e soprattutto di aver lasciato traccia della tua unicità 🙂

    • Grazie Silvia, hai proprio ragione! Ognuno di noi ha la propria ricchezza che, talvolta ignoriamo o diamo per scontata.
      E’ bello ricordarsi del nostro essere e di quanto, semplicemente portarndo avanti le nostre idee possiamo crescere insieme a chi ci circonda!
      Ti abbraccio forte :*

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *