C’è un vecchio detto…

il tempo è denaro!

 

Cosa vuol dire: Monitorizza il tuo tempo?

Mentre tutti generalmente capiscono ma non comprendono a pieno il reale significato di questo detto dove, effettivamente ogni minuto è l’occasione per fare qualche soldo in più, questa frase diventa decisamente più importante e rilevante quando si diventa un libero professionista o piccolo imprenditore, o un micro imprenditore di se stesso.  Queste posizioni professionali, richiedono  una presa salda, forte determinazione e proattività su quanto tempo e fatica si investe verso alcuni progetti per giungere ai veri risultati. E se il payoff finanziario non corrisponde allo sforzo e alla messa a fuoco, qualcosa deve cambiare.

Mentre lo sforzo può essere difficile da misurare, non c’è niente di difficile nel misurare il proprio lavoro.

Se sei una libera professionista, freelance, mamma part-time che si arrabatta a caccia di lavoretti … e vuoi monitorare come trascorri le tue giornate, oppure sei un piccolo imprenditore che sta cercando di determinare la quantità del tempo che dedichi a certe attività o se il tuo team è ben ingaggiato sui lavori assegnati, ciò che ti serve è uno strumento efficace!

Uno strumento per il  monitoraggio del tempo!

Questo ha il potere di vedere meglio di te ed in modo concreto come tu e il tuo team trascorrete le vostre giornate in modo operativo. Questo ti permetterà di tracciare tutto e, ottimizzando gli sforzi ed essendo focalizzati sulle attività ti permetterà di avere quindi più entrate, più guadagni.

Chi ha tempo, non perda tempo!

Ora, ti elencherò alcune risorse presenti su web che possono appunto aiutarti nello schedulare le tue attività, supportarti per capire dove effettivamente non sei abbastanza concentrato e proattivo, dove investire più tempo e dove riagliarlo.

 

monitorizza il tuo tempo

Tool per la misurazione del tempo:

Ne esistono diversi online, ne ho analizzati e testati 4 per te, provali e scegli quello che più  si addice alle tue necessità e praticità.

Eccoli qui:

  1. Toggl
  2. Freshbooks
  3. Harvest
  4. TimeCamp

Toggl

Toggl permette di “monitorare il proprio tempo”, che è una buona cosa. Una delle cose migliori di Toggl è il fatto che è dedicato quasi esclusivamente al tempo di monitoraggio, il che significa che questo obiettivo è sempre al centro della propria offerta commerciale. Con entrambe le versioni Free e Pro, sei sicuro di trovare quello che fa per te.

Freshbooks

Freshbooks è un servizio di contabilità all-in-one  cloud che consente di gestire una serie di attività di contabilità, tra cui l’invio di fatture, riscossione dei pagamenti, e monitoraggio del tuo tempo. C’è sia la versione mobile che desktop, ti aiuterà a tenere  traccia del tuo tempo, non importa dove ti trovi, Freshbooks è fruibile ovunque.

Harvest 

Harvest è uno dei tool più professionali a riguardo. Non solo ha un timer, come alcuni degli altri programmi sulla lista, ma ha anche una funzione di scheda attività che è semplicissima da usare. È anche possibile impostare dei simpatici promemoria per il tuo team, che permetterà ad ognuno di loro di caricare in modo autonomo le ore effettivamente lavorate. Grazie al semplice utilizzo e simpatica interfaccia, rende questo lavoro di “tracciamento” che talvolta potrebbe sembrare noioso, quasi divertente!

TimeCamp

Timecamp si autodefinisce come un ottimo tool per il tracciamento del tempo, schedulazione delle attività quotidiane e  contabilità. Utile ed efficace sia per freelances che per aziende di qualsiasi tipo di dimensione. Mentre il singolo utente può accedere alla versione gratuita, per le aziende sono previste versioni Pro con canoni menili, in base alle necessità di fruizione del servizio.

Ecco, questi sono solo alcuni metodi per tracciare e monitorare dove effettivamente investi il tuo tempo nella tua giornata lavorativa, come già ti ho già detto, su web puoi trovare tantissime solouzioni a riguardo. Queste sono state appositamente testate e quindi mi permetto di consigliartele.

Essere focalizzati, determinati e ben organizzati nella gestione del tempo e del lavoro, ti permetterà di misurare te stesso, e di conseguenza il raggiungimento dei tuoi obiettivi e dei tuoi guadagni.

E’ semplice perdere tempo, distratti molte volte dal web, dal cellulare, da whatsapp, da una chiamata e, se non impari subito a determinare le priorità, rischi davvero di buttare tempo, buttare denaro, sprecare occasioni che magari poi, non si ripresenteranno più.

Una volta che la giornata professionale è terminata in modo concreto e produttivo, sarà più semplice passare alla fase relax, pensare quindi a te stesso e dedicarti a ciò che più ami.

Ti consiglio questo articolo nel caso te lo sia perso: Tecnica di rilassamento: il gioco

tempo rilassamento

Da mamma lavoratrice, devo dire che li trovo molto utili, un vero supporto alla mia quotidianità 🙂

Se hai trovato interessante questo articolo oppure hai altri tools da consigliare, aspetto il tuo commento qui sotto, se invece ritieni possa essere utile anche ai tuoi amici, non dimenticarti di condividere l’articolo ultilizzando i bottoni social posizionati proprio qui sotto.

Grazie per essere passato di qui,

un sorriso di luce 🙂

The following two tabs change content below.
Laura
Donna, mamma, moglie, semplicemente me stessa! Sogno, penso, rifletto, salto nelle pozzanghere e tra le nuvole, vivendo d'emozioni. Tra tecnologia, famiglia e social sharing assaporo ogni emozione, sempre!

3 commenti su “Monitorizza il tuo tempo: schedula al meglio le tue attività”

  1. Ho scaricato aTime Logger sul mio smartphone… È un’applicazione che, per l’appunto, monitora le tue attività… Vediamo come va

    Grazie per l’input…
    Buona serata

    Giulia ☀

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *