Negli ultimi anni si è diffuso molto lo yoga per le coppie; non mi stupisce affatto.

Le coppie hanno un problema serio, in questa nostra cultura e società – e mi ci metto anch’io, naturalmente, non penso affatto di essere immune: non ci si sente, più che altro ci si pensa.

Ognuno ha i suoi progetti, i suoi sogni, i suoi obiettivi per il futuro, e l’altro viene ancora scelto più in base a dei requisiti formali che a un reale legame energetico.

Probabilmente si tratta di un vero e proprio livello di coscienza, una tappa per cui bisogna transitare, prima di poter procedere oltre.

L’importante è sapere che oltre c’è qualcosa: c’è un altro modo di stare in coppia, un modo diverso di scegliersi e riconoscersi, una forma di legame basata su fattori incredibili e profondissimi.

Lo yoga di coppia può essere una meravigliosa porta per iniziare:

  1. a sentirsi,
  2. a connettersi come anime,
  3. e a vedere al di là del velo.

 

Yoga in coppia: una danza tra anime

 

L’abbiamo completamente dimenticato, perché da millenni ci ostiniamo a dare la priorità ad altro, (purtroppo): la relazione di coppia può essere una grandiosa danza tra anime, delicata, appassionata, magica e sorprendente.

Nello yoga in coppia abbiamo l’opportunità di riconnetterci a questa dimensione spirituale della vita a due, di sperimentare percezioni antichissime che abbiamo sommerso sotto tonnellate di convenzioni sociali basate sulla paura.

In questo modo, ritroviamo non solo la nostra anima, ma anche la nostra anima gemella.

A tal proposito ti consiglio questa lettura: Yoga for Couples: Fun and Engaging Exercises to Increase Flexibility and Create a Spiritual Connection

anime gemelle

 

L’anima gemella NON è

  • una persona con cui riproduciamo le dinamiche della nostra famiglia di origine,
  • una che risponde a determinati canoni estetici,
  • che ha i nostri stessi obiettivi di vita,
  • o che realizza le nostre aspettative.

 

Quando fai yoga in coppia, mica ti metti a pensare a cose del genere – giusto?

L’anima gemella è una persona

  • che incontri nel superamento delle dinamiche familiari,
  • che vedi talmente bella energeticamente che all’ estetico neanche fai caso, perché guardi oltre;
  • i suoi obiettivi possono essere pure completamente diversi dai tuoi, ma il vostro incontro sa di eterno e ineluttabile, come qualcosa che DEVE essere;
  • e le aspettative vanno a farsi benedire, perché la realtà è talmente esaltante che non hai più bisogno di condirla con la fantasia.

E tu credi all’anima gemella? Agli incontri del destino? Sei consapevole che, nulla accade per caso?!?

Se ti va di riflettere ancora un po’ a riguardo, ti faccio un’altra domanda. Che ne pensi dell’equazione di Dirac?

Infinito è l’amore … parte da noi stesse per sbocciare tra chi ci circonda

 

The following two tabs change content below.
Ilaria Cusano
Sono Ilaria Cusano, life coach, insegnante di yoga e autrice. Aiuto donne e coppie a recuperare il sorriso, superando la conflittualità maschile/femminile e (ri)trovandosi come anime gemelle, capaci di vivere una relazione felice e di supportarsi a vicenda sotto tutti i punti di vista. Il mio life coaching è creativo: include yoga, meditazione, tantra, viaggi, contatto con la natura, scrittura, tecniche teatrali e comunicazione (verbale e non). Amo ballare, fare magie, l'innovazione sociale, la tecnologia e la sociologia, materia in cui mi sono laureata e che tuttora mi appassiona.
Ilaria Cusano

Ultimi post di Ilaria Cusano (vedi tutti)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *