Come ti avevo anticipato, in questo ultimo periodo mi sto appassionando al nordic walking. Ne avevo sempre sentito parlare ma, grazie ad un’Amica speciale, ho avuto modo di approfondire questa tecnica, di provarla e di iniziare il mio percorso, il mio cammino.

Conosco Eleonora da anni, non potevo non parlarne quindi sul mio blog e, non farti scoprire questo sport, che appunto, è molto di più, è benessere psicofisico, benessere anche per l’anima.

Cos’è il nordic walking?

Una breve intervista, ad una persona speciale che ha fatto delle sue passioni, il suo lavoro!

cos'è il nordic walking

Eleonora, ti va di presentarti ai lettori di MySerendipity?

Sono Eleonora Battistello ,nata a Monza il 24/09/1974 , ho una fantastica famiglia mio marito Maurizio, mio figlio Andrea e la mia cagnolona Pallina ; lavoro come fisioterapista nel mio studio a Cinisello Balsamo (Milano) e presso la piscina di Muggiò dove, quando è richiesto , pratico trattamenti di idrokinesiterapia.  Da quasi due anni sono anche  Istruttrice di Nordic Walking .

Cos’è il nordic walking?

Negli anni 30, in Finlandia, i migliori atleti dello sci di fondo iniziarono a praticare la camminata con i bastoncini come preparazione estivo-autunnale e negli anni 70 fece il suo ingresso in Italia, grazie all’allenatore svedese Bengt Nillson, che la proponeva alla nazionale dello sci di fondo come completamento alla preparazione . In seguito venne perfezionata e sviluppata come vero e proprio esercizio di fitness e nel 1997 nacque il Nordic Walking  grazie al finlandese Marko Kantaneva.

In Italia è nel 2003 che inizia l’attività di formazione istruttori e nel 2008 Pino Dellasega e Fabio Moretti fondano la Scuola Italiana Nordic Walking.

A tale proposito ti consiglio questo video, lasciati emozionare 🙂

Come hai scoperto il nordic walking e quali emozioni ti hanno avvicinato a questa tecnica sportiva?

Ho conosciuto questa attività sportiva grazie ad un invito alla presentazione ricevuto da Simona, una mia paziente ,che voleva sapere cosa pensassi di questa “nuova  proposta” .
Beh! Vedendo la mia reazione non ha più domandato cosa ne pensassi, perché mi ha vista talmente entusiasta che la domanda sarebbe stata proprio superflua . Durante la presentazione sono rimasta incantata dalla completezza di questo sport, da tutti i benefici che procura se fatto correttamente e pensavo a tutte le persone alle quali avrei potuto proporlo , sportive e non sportive ( familiari,amici,pazienti ),  perché è proprio  adatto a tutti.

Quali sono le proprietà benefiche del nordic walking?

Questa attività consiste nel camminare con  bastoncini coordinandosi attraverso movimenti studiati appositamente per far lavorare tutto il corpo e che coinvolgono la maggior parte della muscolatura procurando benefici a livello fisico e non solo. Questa meravigliosa attività si svolge a contatto con la natura, lontano dallo stress e dalla frenesia della vita quotidiana  , si pratica in gruppo oppure in solitudine. Il Nordic Walking  migliora la postura e l’apparato cardio vascolare aumentando la resistenza, rinforza il sistema immunitario, tonifica la muscolatura e aiuta il dimagrimento, favorisce la socializzazione e il divertimento, elimina lo stress e quindi garantisce un benessere psico-fisico !!!!

In base allo stato di salute di partenza , al tipo di impegno e dell’intensità con la quale si pratica il Nordic Walking si possono distinguere tre livelli :

BENESSERE-FITNESS-SPORT

Appartengono al primo livello coloro che praticano attività sportiva una volta alla settimana , questo livello ha come scopo di incoraggiare a camminare di più .

Appartengono al secondo livello coloro che praticano attività sportiva 2-3 volte alla settimana con lo scopo di migliorare il benessere fisico , l’andamento  della camminata è medio-veloce.

Appartengono al terzo livello coloro che fanno movimento 5 o più volte alla settimana , con lo scopo di migliorare e sviluppare la performance atletica.

A chi si rivolge il nordic walking? Adulti, bambini? Sport in solitaria o di gruppo?

Il nordic walking si rivolge a chiunque, chiunque abbia voglia di prendersi cura di se stesso e di sperimentare la bellezza e i benefici del “camminare”.

Qual’è “la cassetta degli attrezzi” per questo sport?

Chi volesse praticare il Nordic Walking dovrà indossare un abbigliamento comodo scarpe in gorotex e i nostri inseparabili bastoncini che meritano  una descrizione più dettagliata poichè  sono diversi da quelli da trekking in quanto quelli da Nordic hanno il lacciolo-impugnatura che garantisce il gesto tecnico che compie la mano, e per lo stesso motivo sono più leggeri , in comune con gli altri bastoncini hanno l’asta che deve essere regolata alla giusta altezza ed il puntale .

Come ci si può avvicinare a questo sport? Come muovere i primi passi?

È possibile partecipare ad una presentazione di questa attività sportiva e fare una prova gratuita . Prima di iniziare a praticarlo occorre fare l’iscrizione al Team Triangolo Lariano (per chi è della zona ovviamente) e portare il certificato medico di attività sportiva non agonistica, poi si inizia con  il corso base di 5 lezioni e si continua con il mantenimento , per i walkers più dinamici c’è anche la proposta del Nordic endurance! Per chi invece non è della zona, può fare riferimento alla Scuola Italiana di Nordic Walking dove può trovare i punti di aggregazione più vicini logisticamente, corsi ed istruttori.

Dove ti possono trovare i lettori di MySerendipity?

Sicuramente sul sito che ho consigliato poco fa, li, sono presenti anche i miei recapiti e per chi è della zona Monza e Brianza, c’è un appuntamento che mi sta molto a cuore. Domenica 27 settembre p.v. , saremo ad Albiate località Ponte  per una presentazione/ prova gratuita e buffet a 5 € presso il ristorante 2me . Spero di incontrarti, di conoscerti e di trasmettere attraverso le mie parole un po’ della passione che ho per questa tecnica sportiva, nonché i suoi benefici.

Qual’è la prossima meta che vorresti percorrere, il tuo prossimo obiettivo?

Il mio prossimo obiettivo? In realtà ne ho tre :

  • il primo e’ la presentazione di domenica 27 ad Albiate (Monza e Brianza);
  • il secondo e il terzo obiettivo: (iniziare le uscite con i mei colleghi del Team, di due tipologie di gruppi molto speciali, persone che, avranno molto da insegnare a tutti noidue corsi che  si chiameranno  Nordic e OncologiaNordic e Sclerosi Multipla.

Che libro consiglieresti a chi, si vuole avvicinare al Nordic Walking?

Per comprendere ancora meglio cosa sia  il Nordic Waliking consiglierei di leggere il libro Il Cristo pensante delle Dolomiti. La storia, il trekking e il misterioso richiamo di Medjugorje
scritto da Pino Dellasega l’ideatore di questo pellegrinaggio;  è un libro che racchiude messaggi di incoraggiamento alla vita, di credere in ciò che si fà , di positività , insomma nonostante la fatica, i dolori , il poco tempo… nonostante tutto si va!!! Questo libro proprio perchè racchiude  il trekking che ha ideato proprio Pino Dallasega.

Una tua citazione?

Una delle frase che ripeto talmente spesso che anche mio figlio riconosce e’ :

Grazie infinite Eleonora per la tua disponibilità, professionalità ma soprattutto per la passione che metti in ciò che fai e che traspare dalle tue parole!

Che dire? Io mi sono appassionata e tu? Sei incuriosita?

Ti va di raccontarci che ne pensi? Se verrai alla presentazione ad Albiate, sarà anche l’occasione per conoscerci!

Aspettiamo i tuoi commenti e se, pensi che questo sport possa interessare anche ai tuoi amici condividi l’articolo utilizzando i pulsanti social posizionati qui sotto.

Iscrivendoti alla Newsletter di MySerendipity, riceverai contenuti speciali, non perdere questa occasione 😉

Un sorriso 🙂

The following two tabs change content below.
Alloro
Donna, mamma, moglie, semplicemente Alloro! Sogno, penso, rifletto, salto nelle pozzanghere e tra le nuvole, vivendo d'emozioni. Perchè scrivo per MySerendipity ? Perchè non è un semplice blog, è vita, anche la MIA!

8 comments on “Cos’è il nordic walking? Eleonora Battistello: non solo sport!”

  1. Ciao! Che bello! Che emozione leggere i benefici del nordic walking. Sinceramente non lo conoscevo così bene, nonostante tu me ne abbia parlato con enfasi. Ora capisco proprio il perché! Se riesco vengo volentieri alla presentazione, mi piacerebbe provare quanto descritto e quanto mi racconti ogni giorno 🙂 buona giornata!

  2. pace è (e) benessere psicofisico , non conoscevo questo sport ( posso definirlo così ) che sarebbe adattissimo a me. Da proverbiale pigra posso dire che sarei molto felice di iniziare questa attività fisica !

    • Ciao RondinePink! Si guarda, devi assolutamente provare! E se lo dico io, che non sono poi così tanto sportiva … vuol dire davvero che merita!
      🙂 Se ti servono altre infos chiedi ..
      ti abbraccio

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *